News

Maarja Nuut & Ruum

Rassegna I Giardini d’Estate

venerdì 31 Luglio 2020 21:00
presso Giardini Ducali Modena


Muunduja (Shifter)

I due musicisti estoni propongono una formula musicale inedita e contemporanea che unisce il violino e la voce di Maarija Nuut all’elettronica di Hendrik Kaljujärv, in arte Ruum. Un seducente viaggio, interiore e psichedelico, fra passato e futuro, tradizione e modernità. Maarja Nuut è cantante, violinista e compositrice conosciuta per le sue performance coinvolgenti, spesso ipnotiche. Nata a Rakvere ha approfondito la musica classica e il folk elaborando lo stile rurale dell’Estonia pre-sovietica insieme alla costante sperimentazione elettronica.
Nato a Tartu, Ruum utilizza sintetizzatori digitali e registrazioni ambientali per creare paesaggi sonori sperimentati sia per il teatro che in diverse collaborazioni musicali.
Il loro primo album Muunduja (Shifter) è stato pubblicato nell’ottobre 2018 dall’etichetta britannica 130701.

Prenotazione obbligatoria alla mail biglietteria@emiliaromagnateatro.com
si prega cortesemente di lasciare un recapito telefonico e, per le prenotazioni di due o più persone, di segnalare se conviventi o meno. 
Biglietteria Teatro Storchi (giovedì, venerdì e sabato ore 10-14. tel. 059 2136021)
Botteghino Giardini Ducali (un’ora prima dell’inizio dello spettacolo).

La rassegna I Giardini d’Estatenell’ambito dell’Estate modenese 2020 del Comune con sostegno di Fondazione di Modena e Gruppo Hera, è affidata quest’anno a Emilia Romagna Teatro Fondazione: dal 10 luglio al 30 agosto ai Giardini Ducali con 33 appuntamenti di teatro, musica, burattini e incontri in sicurezza e applicando le disposizioni dei decreti anti Covid – 19. Dopo tanto isolamento, otto settimane per ripartire, animando il cuore di Modena, per affermare la centralità del teatro e della cultura nella vita della comunità. 

Maarja Nuut voce, violino, tastiera, looper
Ruum live electronics

Lo spettacolo è rappresentato nell’ambito del Festival l’Altro Suono del Teatro Comunale di Modena